Bmw presenta la nuova R 1250 R Roadster

MILANO (ITALPRESS) - La R 1250 R spicca grazie alla sua agilità, al comfort e alle prestazioni dinamiche del motore boxer. Ora BMW Motorrad ha dotato la R 1250 R di alcune nuove caratteristiche di serie e di optional, per un divertimento roadster ancora più intenso. Come prima, il leggendario motore boxer a 2 cilindri fornisce una potente propulsione. Ha ancora una cilindrata di 1.254 cm3 e, anche nell'attuale immatricolazione EU5, genera 100 kW (136 CV). Grazie alla tecnologia BMW ShiftCam per la variazione della fasatura e dell'alzata delle valvole sul lato di aspirazione, offre una poderosa potenza a tutte le velocità, un funzionamento estremamente fluido e silenzioso con valori eccezionali di consumo di carburante e di emissioni.

Controllo dinamico della trazione (DTC) e nuova modalità di guida "ECO" di serie. Riding Modes Pro con preselezione della modalità di guida e controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) come equipaggiamento opzionale. In questo caso, il controllo automatico della stabilità DTC di serie garantisce un elevato livello di sicurezza di guida grazie all'eccellente trazione. La nuova modalità di guida standard "ECO" aiuta il pilota a viaggiare nel modo più efficiente possibile. La modalità di guida ECO consente al pilota di utilizzare l'innovativa tecnologia del motore BMW Motorrad ShiftCam in modo da ottenere la massima autonomia. In modalità ECO, il pilota èincoraggiato a viaggiare nel modo più efficiente possibile dal punto di vista dei consumi, con una curva dell'acceleratore morbida e una moderata limitazione della coppia del motore. In modalità ECO, il display a colori TFT visualizza l'efficienza nella barra di stato superiore. Se si desiderano le massime prestazioni, ad esempio per i sorpassi con un carico pesante o in salita, il pulsante della modalità di guida consente di passare rapidamente e facilmente a un'altra modalità di guida.

La nuova R 1250 R può essere equipaggiata con l'opzione Riding modes Pro come equipaggiamento opzionale da fabbrica. Tra le altre cose, questa opzione offre ulteriori modalità di guida configurabili individualmente. Utilizzando la funzione di preselezione della modalità di guida, il pilota può impostare le modalità di guida sul pulsante predisposto. Il controllo della coppia di trascinamento del motore (MSR) è un altro nuovo componente della modalità di guida Pro. Può essere utilizzato per evitare in modo sicuro le condizioni di guida instabili che possono verificarsi durante le fasi di rilascio dell'acceleratore o la scalata delle marce a causa di un eccessivo slittamento dei freni sulla ruota posteriore. In qualità di popolare sport tourer, la R 1250 R nella sua ultima edizione è dotata di BMW Integral ABS Pro di serie. Si tratta di un sistema di frenata che offre ancora più sicurezza - anche in curva - e che pensa, per così dire, ancora più avanti. Con il continuo ampliamento del concetto di modalità di guida, verranno aggiunte altre nuove funzioni. Ad esempio, le caratteristiche dell'ABS saranno ulteriormente adattate alla rispettiva modalità di guida.

Nell'ambito dell'opzione "Riding Modes Pro", il Dynamic Brake Control (DBC) supporta ulteriormente il pilota nelle manovre di frenata di emergenza. Il DBC aumenta la sicurezza in frenata, anche in situazioni difficili, evitando l'attivazione involontaria dell'acceleratore. Intervenendo sul controllo del motore, la coppia motrice viene ridotta durante la frenata, in modo da sfruttare appieno la potenza frenante della ruota posteriore. In questo modo si mantiene la moto stabile e si riduce lo spazio di frenata. Il faro full LED di serie illumina già la strada con una luce chiara e brillante senza pari. Una maggiore sicurezza durante la guida notturna è garantita dalla luce di svolta adattiva, disponibile come opzione ex works. Il pilota beneficia di una migliore illuminazione della strada in curva, garantendo così una guida ancora più sicura di notte. La luce di svolta adattiva funziona accendendo elementi LED aggiuntivi nel proiettore principale, dotati di riflettori propri, a seconda dell'angolo di inclinazione. Si attiva a partire da un'inclinazionedi almeno 7° e a una velocità superiore a 10 km/h. L'effetto luminoso aggiuntivo è perfettamente percepibile fino a un angolo di inclinazione di 25°. Le nuove caratteristiche di serie comprendono gli indicatori di direzione a LED ridisegnati e l'iconica luce di marcia diurna (non consentita in tutti i Paesi; senza la funzione di luce di marcia diurna, l'icona della luce è progettata come luce di parcheggio).

Come in precedenza, la nuova R 1250 R è dotata di un display a colori TFT con navigazione a frecce integrata e ampia connettività. L'eccellente leggibilità, la navigazione semplice nei menu e il sistema operativo altamente integrato lo pongono ai vertici del mondo delle moto di serie. Il pilota può scegliere tra display personalizzati per vari scopi. Questo include anche il Core Screen "Sport", che fornisce informazioni in tempo reale sull'angolo di piega attuale e su quello massimo, nonché sugli interventi di controllo, come ABS Pro o DTC.o riscaldamento a cinque livelli. Le impostazioni delle manopole riscaldate - in combinazione con il riscaldamento della sella che prevede cinque livelli di riscaldamento anziché due - vengono gestite tramite un menu. Il riscaldamento della sella del passeggero ha due livelli di riscaldamento ed è azionato da un interruttore a levetta in basso a sinistra del telaio posteriore.

Verniciature dinamiche da roadster: la nuova R 1250 R è caratterizzata da un'attraente verniciatura di base e dalle due varianti Triple Black e Sport. Nuovo equipaggiamento speciale per il solo posteriore. Nella variante base, la nuova BMW R 1250 R mette in risalto il suo stile roadster in Icegrey non-metallizzato in combinazione con un telaio nero. Con le varianti Triple Black e Style Sport, disponibili come optional da fabbrica, il cliente può scegliere tra due assetti cromatici particolarmente espressivi.

foto: ufficio stampa Bmw Group Italia

(ITALPRESS).

tvi/com