Bob Dylan, all'asta le lettere d'amore alla fidanzatina del liceo: quanto valgono

Bob Dylan, all'asta le lettere d'amore alla fidanzatina del liceo (REUTERS/Mario Anzuoni/File Photo)
Bob Dylan, all'asta le lettere d'amore alla fidanzatina del liceo (REUTERS/Mario Anzuoni/File Photo)

I fan di Bob Dylan sono all'erta: le lettere d'amore che il cantante scrisse da ragazzino alla sua fidanzatina dell'epoca stanno per andare all'asta. Si tratta di alcuni scritti risalenti al periodo che va 1957 al 1959. Protagonista è Barbara Ann Hewittm, all'epoca fidanzatina di Dylan.

LEGGI ANCHE: Bob Dylan, venduto per 60.500 dollari testo autografato di una canzone

Le lettere di Bob Dylan che andranno all'asta sono 42. All'incanto andranno anche 150 appunti ritenuti dai promotori dell'iniziativa "culturalmente importanti". Infatti, sono utili per fare luce sui primi anni della carriera di Bob Dylan.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Chi è Bob Dylan

Ma la cosa che colpisce di più sono i sogni del cantante, che da ragazzino scriveva alla sua Barbara di voler vendere un milione di dischi. Non solo, dichiarava anche la volontà di cambiare il proprio nome, Robert Zimmerman. Le lettere sono tutte inedite. Bobby Livingston, vicepresidente esecutivo di RR Auction, la casa d'aste che le mette in vendita, ha detto che si tratta di un "racconto in prima persona degli anni formativi di Bob Dylan".

LEGGI ANCHE: Spettacolo, chi è il più ricco? Peter Jackson in vetta, Springsteen e Dylan inseguono

A ritrovare le lettere di Bob Dylan è stata la figlia di Barbara Hewitt, morta nel 2020. Le missive vengono offerte insieme alle buste originali. Il lotto parte da una base d'asta di 250mila dollari.

In una delle lettere si capisce che la storia d'amore con Barbara sta volgendo alla fine. Bob Dylan le chiede di restituirgli le foto donatele. La figlia di Barbara Ann Hewittm ha rivelato alla casa d'aste che Bob Dylan richiamò sua madre verso la fine degli anni '60 chiedendole di raggiungerlo in California, ma lei disse no.

LEGGI ANCHE: Bob Dylan ha venduto a Sony l'intero catalogo