Bobo Craxi: governo sia a commemorazione mio padre

Pol/Vep

Roma, 11 gen. (askanews) - "Contro mio padre golpe giudiziario, il governo sia alla commemorazione". Lo dice a Fanpage.it Bobo Craxi.

"Nel ventesimo anniversario penso sia utile per restituire null'altro che i fatti, che sono evidenti nella lunga stagione politica di un uomo politico che può aver commesso degli errori, ma che ha guidato una forza socialista laica, liberale, la cui assenza si sente ancora adesso", sottolinea.

"La fine della Guerra fredda impone un nuovo ordine e non può essere la sentenza di un tribunale, ancorché viziata fortemente di pregiudizio politico, la forma sulla quale basiamo la riflessione storica a vent'anni da quel che è avvenuto" dice, tra l'altro, Bobo Craxi.