Boccia:abbiamo un intollerabile numero leggi regionali impugnate

Rus

Roma, 2 ott. (askanews) - "Le Regioni legiferano 800-900 provvedimenti l'anno: averne 120 impugnate non è tollerabile. Viaggiamo a 10-15 leggi regionali impugnate ogni mese. Serve un norma condivisa con le regioni per diminuire il contenzioso, rafforzando la fase preventiva". A spiegarlo è stato il ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, in un'audizione alla Commissione parlamentare per le questioni regionali, sulle linee programmatiche del suo dicastero.

"Non è possibile che le Regioni quando si avvicina la fase elettorale legiferano provvedimenti che sanno già che saranno impugnate. Nel rispetto delle prerogative regionali, dico che le leggi bandiera delle Regioni in fase elettorale vanno fermate" ha aggiunto Boccia.