Boccia agli infermieri: grazie non abbastanza, ora investimenti -2-

Red/Gtu

Roma, 19 giu. (askanews) - "Rappresentate - ha proseguito Boccia - pi della met degli organici delle professioni sanitarie italiane e quando il Paese ha avuto bisogno di voi avete mostrato grande generosit. Luned ringrazieremo e premieremo i volontari che, nei momenti pi drammatici del Covid-19, hanno risposto ai bandi della Protezione civile".

"Ma non bastano ora - conclude Boccia - gli attestati di stima e di gratitudine, il futuro della sanit italiana passa attraverso l'investimento dello Stato e delle Regioni nella conoscenza, nell'innovazione nelle specializzazioni e nella professionalit; le esigenze di modernizzazione della prevenzione territoriale passa attraverso il vostro prezioso lavoro".