Boccia: su prescrizione disponibilità Pd non è infinita

Red/Cro/Bla

Roma, 9 gen. (askanews) - Sulla prescrizione "tocca ogni volta al Pd ricordare a tutti quali sono i nostri doveri. In questo momento il nostro dovere è garantire agli italiani che i processi abbiano un inizio e una fine e questa garanzia oggi non c'è. Ci si può accontentare del totem della prescrizione che non finisce mai dopo il primo grado? Penso sia un errore e lo abbiamo spiegato a Bonafede, gli abbiamo più volte dimostrato la coerenza del Pd e ci siamo messi sulle spalle, non solo questo governo, ma l'intera legislatura. Questa disponibilità del Pd non è infinita". Lo ha detto a Start, su Sky TG24 il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia