Boeing raccomanda sospensione di alcuni 777 dopo guasto velivolo United Airlines

·2 minuto per la lettura
Velivolo United Airlines UA328, con a bordo 231 passeggeri e 10 membri dell'equipaggio fa ritorno all'aeroporto internazionale di Denver in seguito a un guasto al motore.

(Reuters) - Boeing Co ha raccomandato di sospendere l'utilizzo dei modelli 777 con lo stesso tipo di motore del velivolo che ha disseminato detriti mentre era in volo su Denver nel weekend, dopo che gli enti regolatori Usa hanno annunciato una ispezione extra e il Giappone ha sospeso l'utilizzo dei jet prendendo in considerazione ulteriori provvedimenti.

La decisione, che coinvolge i motori Pratt & Whitney PW4000, è arrivata dopo che un velivolo United Airlines 777 è stato costretto all'atterraggio, completato in sicurezza, a causa di un guasto al motore destro nella giornata di sabato (orario locale).

United ha annunciato il giorno dopo avrebbe ritirato temporaneamente e di propria iniziativa i 24 aerei attivi, ore prima dell'annuncio da parte di Boeing.

Boeing ha dichiarato che 69 velivoli 777 erano in servizio e 59 in deposito, in un momento in cui le compagnie aeree hanno lasciato a terra gli aeroplani a causa di un crollo della domanda legato alla pandemia di Covid-19.

Il produttore ha raccomandato alle compagnie aeree di sospendere le operazioni fino a quando le autorità Usa non definiranno i corretti protocolli di ispezione.

I 777-200 e i 777-300 coinvolti sono più vecchi e meno efficienti nei consumi rispetto ai nuovi modelli e molti operatori li stanno gradualmente eliminando dalle flotte.

Le immagini pubblicate dalla polizia di Broomfield, Colorado, hanno mostrato grossi pezzi di detriti sul terreno, tra cui i resti di una cappottatura del motore del velivolo, vecchio 26 anni, sparsi davanti a una casa.

La National Transportation Safety Board (Ntsb) ha detto che dall'esame iniziale dell'aeroplano è emerso che il danno rilevato è limitato al motore destro ed è solamente marginale per l'intero velivolo.

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)