Bojo conta i sette colli ma ne manca uno. Mattarella sorride, Draghi lo aiuta

·1 minuto per la lettura
(Photo: Twit)
(Photo: Twit)

“Quirinale? Capitolino, Viminale, Esquilino, Aventino…Laterano e quale altro?”. Mentre era in posa per uno scatto con Mario Draghi e Sergio Mattarella, Boris Johnson ha provato a elencare i nomi dei sette colli di Roma, con qualche incertezza.

Il Primo Ministro britannico si è voltato verso il Draghi e Mattarella, cercando il loro aiuto. I due non hanno osato correggere l’errore e hanno dato qualche suggerimento per completare la lista.

Parlando del surriscaldamento globale, Johnson ha dichiarato che i monumenti della Capitale sono un “memento mori”: ci ricordano la fine dell’impero romano, la stessa fine che potremmo fare noi se non ci occupiamo al più presto del clima

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli