Boldrini: bene Nobel ad Abiy Ahmed, messo fine a guerra decennale

Rea

Roma, 11 ott. (askanews) - "Congratulazioni al premier etiope Abiy Ahmed Ali, premio Nobel per la pace 2019. Un riconoscimento prestigioso per una persona che ha avviato un processo di rinnovamento e di democratizzazione nel suo Paese e ha riportato la pace nel Nord Est dell'Africa ponendo fine a decenni di guerra. Ora, affinché la pace si consolidi serve che anche l'Eritrea ponga fine alla dittatura e si apra alla democrazia e alla libertà". Lo dichaira Laura Boldrini, ex presidente della Camera.