Boldrini: Silvia Romano rapita a novembre, Lega vuole dimenticarla

Bar

Roma, 19 set. (askanews) - "Silvia Romano è stata rapita il 20 novembre dello scorso anno in Kenya. Da quel giorno nessuno ha più notizie e la sua famiglia vive nell'angoscia e nella speranza di poterla riabbracciare". E' quanto ha sottolineato in una nota la deputata di Liberi e Uguali Laura Boldrini.

"Pochi giorni fa - ha aggiunto - ha compiuto 24 anni e proprio chi ha fatto dello slogan 'Prima gli italiani' vorrebbe che ci si dimentichi di lei come di un altro ragazzo, Giulio Regeni. Ma non basterà ai leghisti non approvare una mozione in consiglio regionale o rimuovere gli striscioni dalle sedi delle amministrazioni pubbliche: Silvia e Giulio sono la nostra meglio gioventù".

"E finché non sarà fatto tutto il possibile per far luce sul caso Regeni e per riportare a casa Silvia Romano, non mi stancherò mai di ricordarlo".