Boliva, polizia arresta 34 giudici del Tribunale elettorale -3-

Mgi

Roma, 11 nov. (askanews) - Ieri, dopo i gravi disordini seguiti alle elezioni, l'esercito ha chiesto a Morales di fare un passo indietro per non compromettere la "stabilità del Paese".

Il Presidente, dopo quattordici anni al potere, si è quindi dimesso dicendosi vittima di un "colpo di Stato" e ha lasciato il Paese, senza che al momento risulti chiaro se abbia chiesto asilo politico.