Bolivia, Anez: se torna, Morales deve "rispondere a giustizia" -2-

Sim

Roma, 15 nov. (askanews) - Morales è stato costretto alle dimissioni il 10 novembre scorso, su pressione delle forze armate, e si è rifugiato in Messico per timore di rimanere ucciso nelle violenze in atto nel Paese dopo le elezioni del 20 ottobre scorso.

Anez, esponente dell'opposizione, si è autoproclamata presidente ad interim in qualità di vicepresidente del Senato, come previsto dalla Costituzione, a seguito delle dimissioni delle più alte cariche dello Stato dopo quelle di Morales.