Bolivia, dopo cambio potere rimpatriati 226 cooperanti cubani

Fth

Roma, 16 nov. (askanews) - Un aereo è decollato oggi dalla Bolivia con destinazione l'aeroporto di L'Avana con 226 medici cubani rimpatriati perchè ritenuti "ostili" al governo provvisorio boliviano che governa il Paese da quando l'ex presidente Evo Morales è andato a vivere in esilio in Messico. Lo ha detto un funzionario dell'Interpol locale, come riporta l'agenzia France Presse.

"Ci sono 226 cittadini cubani" a bordo dell'aereo Cubana de Aviacion decollato dall'aeroporto di Santa Cruz, ha detto ai media locali il colonnello Rolando Millares, capo dell'Interpol per questa regione centrale aggiungendo che "sono tutti medici e vanno a casa."(Segue)