Bolivia, dopo cambio potere rimpatriati 226 cooperanti cubani -2-

Fth

Roma, 16 nov. (askanews) - Il gruppo rimpatriato fa parte di 725 cittadini cubani che svolgono compiti di cooperazione in diversi settori e Cuba ha deciso di rimpatriare su richiesta delle nuove autorità boliviane. L'Avana ha anche denunciato ieri l'arresto di sei cubani in Bolivia, accusati in modo "calunnioso" di finanziare manifestazioni contro il nuovo governo ad interim di Jeanine Añez. I sei cittadini sono membri della Brigata medica cubana, assunti dal governo boliviano per partecipare ai servizi sanitari locali.(Segue)