Bolivia, l’ex-Presidente Quiroga chiede a Morales di rinunciare a nuovo mandato

L’ex-Presidente boliviano Jorge Quiroga e altri leader dell’opposizione chiedono al Capo dello stato Evo Morales di rinunciare a candidarsi ad un nuovo mandato nel 2019. Per Morales sarebbe il quarto consecutivo ed una sua candidatura avverrebbe in barba al risultato del referendum con il quale a febbraio dell’anno scorso gli elettori avevano bocciato la riforma costituzionale che gli permetterebbe di restare in campo. Il no aveva ottenuto il 55%.

“Io discuto con il popolo, non rientra nei miei piani un dibattito con chiunque della destra. Di cosa volete che discutano se non hanno un programma? Di quale programma volete che parliamo? Della lista delle loro bugie?” ha accusato Morales in conferenza stampa.

L’opposizione ha rinnovato la propria richiesta nei confronti del Capo dello Stato invitandolo a seguire l’esempio del Presidente del Paraguay Horacio Cartés che ha annunciato martedì che rinuncerà a ricandidarsi. Secondo un recente sondaggio il 49% degli elettori boliviani approva le politiche e l’operato di Evo Morales.

#AHORA expresidente Jorge Quiroga a pdte. Evo Morales: “Deje de ser llunk’u de #Venezuela“ pic.twitter.com/g2sDLozo2s— Agencia Fides (ANF) (@noticiasfides) 18 aprile 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità