Bolivia, Morales chiede aiuto al Papa: ci accompagni nel dialogo

Coa

Roma, 9 nov. (askanews) - Dopo avere denunciato un tentativo di colpo di Stato, a causa dell'ammutinamento di tre unità delle forze di polizia, il presidente della Bolivia Evo Morales ha lanciato un appello per la convocazione di "un tavolo di dialogo" con i partiti politici del suo Paese ed ha chiesto un intervento del Papa, affinché "accompagni" questo tentativo di conciliazione.

"Sorelle e fratelli, abbiamo la responsabilità storica di difendere la nostra democrazia e le nostre politiche sociali. Chiedo ai compatrioti professionisti, ai lavoratori delle aree rurali e delle città di rifiutare pacificamente questo tentativo di colpo di Stato che mina l'ordine costituzionale", ha scritto su Twitter il presidente della Bolivia. (Segue)