Bolivia, Morales chiede missione internazionale di controllo voto

Coa

Roma, 17 dic. (askanews) - L'ex presidente della Bolivia, Evo Morales, esiliato in Argentina, ha chiesto ieri di inviare una missione internazionale in Bolivia per garantire lo svolgimento di elezioni libere e trasparenti nel Paese. Dopo le dimissioni forzate di Morales e la sua partenza per l'esilio, alla fine di novembre il parlamento boliviano ha approvato una legge che prevede elezioni presidenziali e legislative, dichiarando che l'ex presidente socialista non avrebbe avuto il diritto di essere candidato. Nessuna data è stata ancora fissata per il voto, ricorda oggi l'Afp.(Segue)