Bolivia, Morales partito per il Messico: "Tornerò più forte" -3-

Coa

Roma, 12 nov. (askanews) - "Dopo aver saccheggiato e tentato di dare fuoco alla mia casa di Villa Victoria, bande di vandali di (Carlos) Mesa e (Luis Fernando) Camando hanno attaccato la mia casa nel distretto di Magisterio a Cochabamba. Sono molto grato ai miei vicini che hanno fermato queste incursioni", ha detto ancora Morales, facendo riferimento ai due leader dell'opposizione, accusati dall'ex presidente di guidare la rivolta in Bolivia.