Bolivia, nuovi scontri vicino La Paz: almeno 3 morti e 30 feriti -3-

Coa

Roma, 20 nov. (askanews) - Negli stessi scontri, almeno altre 30 persone sono rimaste ferite, ha confermato il portavoce di Defender of the People.

Da parte sua, il ministro ad interim della Difesa Luis Fernando López ha assicurato in una conferenza stampa che, nonostante le tre vittime civili, "le forze armate non hanno sparato un solo proiettile". López ha inoltre attribuito la responsabilità delle violenze a non meglio precisate "orde" che "ricevono ordini, soldi, alcol e coca per spaventare, prendere il panico" nel Paese.