Bolivia, presidente ad interim chiede dimissioni del governo -2-

Dmo

Roma, 27 gen. (askanews) - Contrariamente a quanto aveva promesso Jeanine Añez ha annunciato venerdì la sua candidatura alle presidenziali spiegando di aver deciso di lanciarsi nell'agone elettorale per opporsi all'ex presidente Evo Morales e al suo Movimento verso il socialismo (Mas). "La dispersione di voti e di candidature mi ha condotto a prendere questa decisione", ha precisato.

Secondo un sondaggio pubblicato ieri dal quotidiano Pagina Siete, Mas è in testa nelle intenzioni di voto al 26%, davanti al leader regionale di destra Luis Fernando Camacho e all'ex presidente di centro Carlos Mesa, entrambi al 17%. Jeanine Añez raccoglie il 12%.