Bolivia, presidente ad interim promulga nuova elegge elettorale

Sim

Roma, 24 nov. (askanews) - Il presidente ad interim della Bolivia, Jeanine Anez, ha promulgato oggi la "legge del regime eccezionale e transitorio per lo svolgimento delle elezioni generali", approvata ieri dal parlamento, che annulla il voto del 20 ottobre scorso seguito da proteste e scontri di piazza che hanno causato almeno 32 morti.

"La legge che abbiamo appena promulgato è la legge che noi boliviani vogliamo e per cui siamo scesi in strada e in piazza, per esprimere pacificamente la nostra decisione di respingere il modo in cui il precedente governo ha cercato di manipolare la nostra volontà", ha detto Anez citato dall'agenzia di stampa boliviana. (Segue)