Bolivia, presidente eletto dell'Argentina denuncia "colpo stato"

Sim

Roma, 11 nov. (askanews) - Il presidente eletto in Argentina, Alberto Fernandez, ha denunciato "il colpo di Stato" avvenuto in Bolivia contro il presidente Evo Morales, promettendo di "difenderemo con forza la democrazia in tutta l'America Latina".

"Noi difensori delle istituzioni democratiche ripudiamo la violenza che ha impedito a Evo Morales di concludere il proprio mandato presidenziale e ha alterato il corso del processo elettorale", ha scritto Fernandez sul proprio account Twitter. (Segue)