Bolivia, presidente Morales denuncia "colpo di Stato" -2-

Sim

Roma, 9 nov. (askanews) - Dopo più di due settimane di proteste contro la rielezione di Morales, almeno tre unità di polizia si sono ammutinate nelle città di Cochabamba, nel centro del Paese, di Sucre, nel Sud, e di Santa Cruz, a Est.

Morales ha tenuto subito una riunione urgente con diversi ministri e con il comandante in capo delle forze armate, al termine della quale il ministro della Difesa, Javier Zavaleta, ha escluso "per il momento, qualsiasi tipo di operazione militare". (Segue)