Bolivia, sì del senato a elezioni presidenziali e legislative

Fth

Roma, 23 nov. (askanews) - I senatori boliviani hanno approvato oggi un disegno di legge per tenere nuove elezioni presidenziali e parlamentari; una legge che dovrebbe mettere fine all'instabilità che ha scosso il paese dalle elezioni presidenziali del 20 ottobre da cui è scaturita la crisi che ha portato alle dimissioni e all'esilio in Messico dell'ex presidente Evo Morales che aveva affermato di averle vinte.

Il testo della legge, come riporta l'agenzia colombiana ABI, proibisce all'ex presidente di candidarsi per queste elezioni. Dopo il voto del Senato, trasmesso in diretta televisiva, il progetto di legge deve ancora essere adottato dalla camera bassa del parlamento boliviano, quindi promulgato dalla presidente ad interim Jeanine Añez.