In Bolivia sculture di sabbia per ogni stazione della via crucis

Cochiraya (Bolivia), 7 apr. (LaPresse/AP) - In Bolivia, nella città di Cochiraya, si è celebrato un venerdì santo davvero originale. Nessuna processione, niente candele né litanie. Per ricordare Cristo e il suo sacrificio sono state realizzate delle sculture in sabbia raffiguranti il suo volto. Circa 150 scultori boliviani si sono dati da fare per realizzare, in una zona desertica dell'altopiano di Oruro, delle scene allegoriche di alcune stazioni della via crucis. L'iniziativa, oltre ad avere un significato religioso, è anche un evento di grandissimo richiamo per i turisti. L'anno scorso in 20mila sono accorsi per ammirare gli artisti all'opera fin dal giovedì mattina.

Ricerca

Le notizie del giorno