Bolivia, Ue: evitare la violenza, proteste siano pacifiche

Coa

Roma, 9 nov. (askanews) - Alla luce delle continue proteste in Bolivia, l'Unione europea ha sottolineato oggi "la necessità che le manifestazioni rimangano pacifiche". "La violenza deve essere evitata, perché non porterà una soluzione all'attuale crisi", si legge in una nota del Servizio di Azione esterna dell'Unione europea.

"Tale soluzione", secondo l'Ue, "può essere raggiunta solo attraverso negoziati pacifici, un processo elettorale credibile che garantisca il rispetto della volontà popolare e forti istituzioni democratiche".