Bollette: Crippa, 'contro rincari taglio Iva e contributi gruppi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 gen. (Adnkronos) – “Dobbiamo difendere famiglie e imprese dagli effetti nefasti del caro-energia e per farlo vanno immediatamente adottati nuovi provvedimenti da affiancare a quelli già in vigore. E’ il momento di tagliare l'Iva per gas ed elettricità, quanto meno azzerando quella che risulterebbe dall’aumento dei prezzi rispetto ai prezzi medi dello scorso anno”. Lo afferma in una nota Davide Crippa, capogruppo del MoVimento 5 Stella alla Camera dei deputati.

“Il governo – prosegue – deve subito mettere a disposizione risorse cospicue per affrontare l’emergenza e contestualmente bisogna mettere in campo altri interventi. Bisogna rendere strutturale l’utilizzo dell’extragettito delle aste CO2 e trasferire il finanziamento dei bonus per i soggetti più fragili sulla fiscalità generale. Inoltre è importante che anche il presidente del Consiglio Mario Draghi si sia espresso a favore dell’idea di chiedere ai soggetti che hanno tratti altissimi profitti dall’aumento dei prezzi di partecipare alle misure per fronteggiare l’emergenza".

“Un altro punto importante, come sottolineato dal presidente Conte, è la rateizzazione delle bollette. Per aiutare le imprese bisogna poi lavorare sui Ppa (Power Purchase Agreement), ossia gli accordi di fornitura di energia rinnovabile a lungo termine”, conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli