Bollette troppo alte? Ecco 12 consigli per risparmiare a fine mese

Bollette troppo alte? Ecco 12 consigli per risparmiare a fine mese (Getty Images)
Bollette troppo alte? Ecco 12 consigli per risparmiare a fine mese (Getty Images)

Impostare in modo corretto la temperatura di casa può rivelarsi una strategia vincente, che permette significativi risparmi sulle bollette a fine mese. Seguendo alcuni semplici consigli, infatti, sarà possibile avere una casa perfettamente climatizzata, ma con un occhio strizzato alle spese.

Riscaldare gli ambienti di casa durante i mesi freddi dell’inverno richiede un grande dispendio di energia. Lo stesso vale per gli impianti di raffrescamento durante le stagioni calde. Grazie all’osservatorio congiunto di SOStariffe.it e Tariffe.Segugio.it sono stati stilati 12 consigli che ci permettono di sfruttare al meglio le potenzialità degli impianti e risparmiare, conservando un clima ideale a casa.

GUARDA ANCHE: UE "Accelerare verso l'indipendenza energetica dalla Russia"

1) Il consiglio più importante per evitare spiacevoli sorprese a fine mese in bolletta è quello di saper impostare la temperature corretta: il calore deve poter circolare liberamente per evitare inutili sprechi di energia;

2) I radiatori devono essere liberi da qualsiasi ostacolo in modo che la temperatura possa rimanere costante;

3) Sarebbe bene installare delle valvole termostatiche a ogni termosifone che permettano di ridurre al minimo la dispersione termica tenendo sotto controllo la temperatura, in modo costante permettendo un taglio dei consumi che arriva fino a un terzo degli sprechi;

4) Avere in casa infissi che evitino spifferi e fuoriuscite di aria calda/fredda è un ottimo strumento per poter mantenere costante la temperatura. Inoltre, la caldaia dovrà essere controllata periodicamente da un tecnico e i radiatori spurgati dell'aria. La caldaia ad alta efficienza è facilmente ammortizzabile sia grazie alle detrazioni fiscali sia grazie al notevole calo nei consumi rispetto a un modello a bassa efficienza energetica;

Bollette troppo alte? Ecco 12 consigli per risparmiare a fine mese
Bollette troppo alte? Ecco 12 consigli per risparmiare a fine mese

5) Mantenendo una perfetta manutenzione dell’impianto si potrà consumare molta meno energia;

6) Impostare temperature corrette in base ai consigli dei tecnici. Il condizionatore, ad esempio, dovrà avere una temperatura di 7-8° C più bassa della temperatura esterna, mentre la caldaia non dovrà essere impostata superando il 20° C;

7) È buona regola alternare l’utilizzo del ventilatore a quello del condizionatore. I condizionatori diventano più efficienti se coadiuvati dal lavoro dei ventilatori. I più efficienti sono quelli da soffitto posizionati in alto;

8) È bene tenere sempre le finestre chiuse mentre l’impianto è in funzione;

9) Attivare la funzione del condizionatore che permette di eliminare l’umidità dell’aria;

10) Sfruttare la deumidificazione garantisce un’efficienza più elevata dell’impianto ad esempio pulendo periodicamente i filtri;

11) Rispettare le tempistiche consigliate per la manutenzione del condizionatore;

12) Scegliere un condizionatore ad alta efficienza che abbia la funzione Inverter che può ridurre in modo significativo i consumi di elettricità (fino al 50%).

GUARDA ANCHE: Sismabonus ed Ecobonus, tutte le novità delle leggi di bilancio

In un momento storico come quello che stiamo vivendo, in cui i prezzi delle materie prime sono alle stelle, seguire scrupolosamente piccoli consigli può davvero fare la differenza a fine mese, massimizzando l’efficienza energetica ed evitando inutili sprechi. Tutto, naturalmente, senza rinunciare al comfort.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli