Bollettino Covid: 141 morti; nuovo record 50.559 contagi, boom in Lombardia

·1 minuto per la lettura
BARI, ITALY - DECEMBER 23: A nurse tends to a patient at the COVID-19 ward of the Fiera Del Levante Hospital on December 23, 2021 in Bari, Italy. COVID-19 cases are on the rise in Italy with 25,322 new infections recorded on average daily. (Photo by Donato Fasano/Getty Images) (Photo: Donato Fasano via Getty Images)
BARI, ITALY - DECEMBER 23: A nurse tends to a patient at the COVID-19 ward of the Fiera Del Levante Hospital on December 23, 2021 in Bari, Italy. COVID-19 cases are on the rise in Italy with 25,322 new infections recorded on average daily. (Photo by Donato Fasano/Getty Images) (Photo: Donato Fasano via Getty Images)

Il bollettino Covid in Italia tocca un nuovo massimo storico di contagi in termini assoluti: sono 50.599 i casi registrati nelle ultime 24 ore. Frutto anche di un numero di tamponi molto alto - 929mila tra antigenici e molecolari. Il tasso di positività, rapporto fra contagi e tamponi, registra il 5,4%.

Sale così ad almeno 5.567.644 il numero di persone che hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (compresi guariti e morti) dall’inizio dell’epidemia. I decessi odierni sono 141 (ieri sono stati 168), per un totale di 136.386 vittime da febbraio 2020.

Gli attuali positivi — i soggetti che hanno il virus — risultano essere in tutto 460.674, pari a +30.645 rispetto a ieri.

Boom della Lombardia: con 208.228 tamponi effettuati è di 16.044 il numero di nuovi casi di Covid, con un tasso di positività in crescita al 7,7% (ieri 6,2%). Sono 28 i decessi, che portano il totale a 34.887 morti da inizio pandemia. Per quanto riguarda le province, sono 7.033 i positivi segnalati a Milano (di cui 3.158 a Milano città), 993 a Bergamo, 1.070 a Brescia, 836 a Como, 333 a Cremona, 302 a Lecco, 468 a Lodi, 340 a Mantova, 1.399 a Monza e Brianza, 716 a Pavia, 190 a Sondrio e 1.565 a Varese.

Secondo gli esperti non siamo ancora al picco di questa quarta ondata. “A gennaio ci sarà un rialzo fortissimo dei casi — ha detto oggi Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro della Salute —. Si prevede un numero di casi simile a quello visto negli altri Paesi d’Europa”.

La buona notizia sta nella tenuta sostanziale della pressione ospedaliera, che mantiene una leggera crescita.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Leggi anche...

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli