Bollettino Covid: 30 decessi, risale lievemente il tasso di positività all'1,1%

·1 minuto per la lettura
(Photo: Xinhua News Agency via Getty Images)
(Photo: Xinhua News Agency via Getty Images)

In lievissima risalita la curva epidemica in Italia: sono 3.023 i casi di oggi contro i 2.938 di ieri con un tasso di positività che dall′1% sale all′1,1% (a fronte di 271.566 tamponi di oggi, rispetto ai 297.356 di ieri). Trenta i decessi (ieri 41) per un totale di 131.228 vittime dall’inizio dell’epidemia.

Prosegue costante il calo dei ricoveri: le terapie intensive sono 20 in meno (ieri -12) con 17 ingressi del giorno, e scendono a 383, mentre i ricoveri ordinari sono 82 in meno (ieri -48 in meno), 2.742 in tutto. E’ quanto emerge dal bollettino quotidiano del ministero della Salute.

La regione con più casi odierni è la Sicilia con 469 nuovi casi, seguita da Veneto (+338), Campania (+318), Lazio (+294), e Lombardia (+293). I casi totali sono 4.695.291. I guariti sono 4.234 (ieri 3.966), per un totale di 4.478.137. Continua a calare il numero degli attualmente positivi, 1.247 in meno (ieri -1.074) e sono 85.926. Di questi, sono in isolamento domiciliare 82.801 pazienti.

La Sicilia torna in zona bianca a partire da domani. Lo prevede, a quanto si apprende, l’ordinanza annunciata questa mattina dal ministro della Salute Roberto Speranza. Negli ultimi mesi le ordinanze firmate il venerdì entravano in vigore il lunedì successivo, mentre in questo caso già il giorno dopo. Anche sull’isola quindi da domani via all’obbligo di mascherine all’aperto e ai limiti a tavola nei ristoranti, e tutta l’Italia torna bianca come non succedeva da luglio.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli