Bollettino Covid: quasi 200mila nuovi casi. Triplicate le prime dosi per gli over 50

·1 minuto per la lettura
BARI, ITALY - NOVEMBER 12: Nurses assist the Covid-19 infected patients in the new ward, set up in the Fiera del Levante, on November 12, 2021 in Bari, Italy. Italy are now offering COVID-19 booster vaccinations to those over 40 years of age in an effort to avoid the latest wave of the disease, which has hit several European countries. (Photo by Donato Fasano/Getty Images) (Photo: Donato Fasano via Getty Images)
BARI, ITALY - NOVEMBER 12: Nurses assist the Covid-19 infected patients in the new ward, set up in the Fiera del Levante, on November 12, 2021 in Bari, Italy. Italy are now offering COVID-19 booster vaccinations to those over 40 years of age in an effort to avoid the latest wave of the disease, which has hit several European countries. (Photo by Donato Fasano/Getty Images) (Photo: Donato Fasano via Getty Images)

Sono 197.552 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 108.304. Le vittime sono invece 184, in calo rispetto a ieri, quando erano state 223.

I tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore sono 1.220.266. Ieri erano stati 492.172. Il tasso di positività è al 16,2%, in calo rispetto al 22% di ieri.

Sono 1.557 i pazienti in terapia intensiva, 58 in più in 24 ore nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 154. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 14.930, cioè 339 in più rispetto a ieri.

Sono 1.818.893 gli attualmente positivi al Covid in Italia, 144.822 in più rispetto a ieri. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 7.281.297 e i morti 138.881. I dimessi e i guariti sono invece 5.323.523, con un incremento di 52.529 rispetto a ieri.

Ieri sono state somministrate 65 mila prime dosi di vaccino, un valore del 60% superiore rispetto alla media giornaliera registrata nella settimana precedente, come evidenzia la struttura del commissario Francesco Figliuolo. Con riferimento alla fascia di età over 50, quella interessata dall’obbligo vaccinale introdotto dal nuovo decreto, il dato di ieri - pari a 15.239 - rappresenta il triplo di quello medio registrato nei sette giorni precedenti, pari a circa 5.500 prime somministrazioni al giorno.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli