Bollettino parrocchiale contro Salvini, polemica a Vercelli

webinfo@adnkronos.com

Polemica a Vercelli per il bollettino di fine anno della parrocchia di Santa Maria Maddalena nel quale si critica il leader leghista Matteo Salvini, che viene anche paragonato a Mussolini. "Salvini ha tentato il colpo sfiduciando il premier Conte, e ora, dall'opposizione, ripromette di rifarsi con le prossime votazioni. Io mi auguro che si possa contare sull'intelligenza e il buon senso degli italiani" si legge nel bollettino, rilanciato su Facebook dal deputato leghista Paolo Tiramani che scrive: "Non ho parole...".  

"Rompendo l'alleanza con Di Maio e i Cinquestelle - si legge nell'articolo - Salvini si è dato la zappa sui piedi. Aveva detto 'datemi pieni poteri', ricordandoci un'altra figura del nostro passato italiano che i pieni poteri se li era presi con gli stessi atteggiamenti populistici e di salvatore della patria. Ma quanti lutti, quanta sofferenza e quanta vergogna l'Italia avrebbe dovuto vivere".