Bollino rosso sulle autostrade, code e rallentamenti nel Centro Nord

code-autostrada

Continua l’intenso traffico estivo in concomitanza con l’esodo vacanziero di Ferragosto. Sulle autostrade è infatti bollino rosso nella giornata di domenica 11 agosto, con situazioni critiche soprattutto sull’A1 e sull’A14 Bologna-Taranto. Già dalla mattinata di oggi si sono riscontrati numerosi disagi, in particolare nel Centro Nord, con rallentamenti e code. Per i prossimi giorni non è peraltro previsto alcun miglioramento, dato che quasi il 70% degli italiani deciderà molto probabilmente di mettersi in viaggio.

Bollino rosso sulle autostrade

Tra i tratti maggiormente interessanti dal traffico intenso c’è sicuramente l’autostrada del Brennero, con rallentamenti verso il traforo tra Affi e Trento Nord. Lungo il confine si registrano code fino ad un chilometro in prossimità della dogana con la Svizzera tra Como e Chiasso. Rallentamenti fino a 45 minuti invece nei pressi del traforo del Monte Bianco verso la località francese di Chamonix.

Traffico anche nel Triveneto, con un chilometro di coda sullA27 tra Belluno ed il bivio per la statale 51 Alemagna e probabili rallentamenti ai caselli autostradali di San Donà, Latisana e Trieste Lisert. Nelle scorse ore, Autovie Venete ha previsto traffico da bollino rosso per tutta le giornata dell’11 agosto.

Incolonnamenti anche in vicinanza dei laghi, in particolare verso il Lago di Garda e il Lago di Como con code all’uscita del casello di Como-Grandate. Nel Sud Italia invece si riscontrano rallentamenti sull’A30 all’altezza di Mercato San Severino in direzione Salerno e un chilometro di coda tra San Severo e Poggio Imperiale, in Puglia. Code a tratti anche sull’A14 in direzione sud tra Bologna Fiera e Castel San Pietro.

Le previsioni per Ferragosto

Una situazione per cui non si prevede alcun miglioramento nei prossimi giorni, specialmente per via dell’avvicinarsi delle festività di Ferragosto. Secondo i dati pubblicati dalla Coldiretti infatti, quasi sette italiani su dieci sceglieranno di mettersi in macchina sfidando il caldo e il traffico di questi giorni: “Il 68% degli italiani si spostaerà da casa sfidando le previsioni sul traffico e non facendosi spaventare dal rischio di code e solo per poco più di un italiano su dieci (11%) il Ferragosto è un giorno come gli altri e non si intende fare nulla di particolare o deve lavorare mentre il 21% coglie l’occasione per stare in casa a riposare”.