Bologna: Aimi, 'vittoria sarebbe svolta, Fi decisiva'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 22 mag. (Adnkronos) – “Il centrodestra è unito, la coalizione è salda e si sta cercando l’intesa su tutte le grandi città a livello nazionale. Ovviamente Bologna è una città molto ‘attenzionata’ perché una vittoria del centrodestra qui aprirebbe scenari nuovi e rappresenterebbe un punto di svolta importantissimo”. Lo afferma il senatore e coordinatore regionale di Forza Italia Emilia-Romagna Enrico Aimi.

“Stiamo cercando la figura giusta –aggiunge – un candidato che rappresenti l’anima della città. Oggi, durante la conferenza stampa, che si è svolta nella nuova sede di via D’Azeglio, abbiamo lanciato un invito alle persone, una sorta di ‘bando di arruolamento’ a tutti coloro che vogliano mettersi a disposizione, che vogliano entrare in lista, dare una mano, proporre soluzioni, per questa sfida importantissima. Forza Italia sta tornando protagonista della politica nazionale e locale, abbiamo sul territorio persone competenti e profonde conoscitrici della città, come Ilaria Giorgetti, importante riferimento dei moderati a Bologna, e Daniele Aiello che è il referente cittadino per i giovani di Forza Italia. Il nostro partito sta recuperando un grande dinamismo e siamo certi che sarà decisivo per il risultato a Bologna: ballottaggio prima e vittoria poi”.

“Bologna -conclude Maurizio Gasparri, responsabile Enti locali di Fi- è una città contendibile e la partita è aperta. Ci sono molte fratture all’interno della sinistra. L’unità del centrodestra siamo certi che farà davvero la differenza”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli