Bologna, la sicurezza al lavoro diventa un gioco da ragazzi -2-

Pat

Bologna, 3 feb. (askanews) - Il concept di "Sicuri si diventa" si basa sul role-playing: lo studente ha il compito di responsabile della sicurezza junior e deve gestire la sua azienda muovendosi in tre settori lavorativi: manifattura, edilizia, agraria. E' un videogioco "gestionale", progettato per essere veloce, leggero e divertente. L'azione di gioco è una sfida in cui si ottengono punteggi in funzione dell'abilità nel mettere in sicurezza i lavoratori evitando l'infortunio. L'applicazione delle regole della sicurezza è il gioco, il cui obiettivo è far crescere l'azienda evitando infortuni.

Nella seconda parte del convegno una tavola rotonda su gamification, apprendimento e pubblica utilità vede confrontarsi diverse esperienze e prospettive nell'ambito dei videogiochi a finalità formativa: si parla di digital learning per l'agroecologia, di pregi e limiti del gaming per la formazione, dell'esperienza dell'Archivio Videoludico della Cineteca di Bologna e di quella dell'Istituzione Bologna Musei, della prospettiva sulla sicurezza del Comune di Bologna con il nuovo protocollo appalti e del ruolo dello sviluppatore nella costruzione delle dinamiche di gioco nei videogame.

Informazioni sul progetto e download del gioco sul sito di "Sicuri si diventa": https://site.unibo.it/sicuri-si-diventa/it