A Bologna Oksana Lyniv neo direttore musicale del Teatro comunale

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 11 ott. (askanews) - È stata la prima donna a dirigere nel tempio wagneriano di Bayreuth e ora è la prima donna chiamata alla testa di una Fondazione lirico-sinfonica italiana. È Oksana Lyniv, nominata Direttore musicale del Teatro Comunale di Bologna, con un incarico della durata di tre anni a partire da gennaio 2022 che prevede almeno due opere e due concerti per ogni stagione. Proprio a Bologna, con l'Orchestra del Comunale, Lyniv ha debuttato in Italia lo scorso marzo con un concerto a porte chiuse in Sala Bibiena, diffuso in streaming, ed è tornata successivamente a maggio per dirigere un concerto wagneriano con il pubblico all'Auditorium Manzoni.

Nella Stagione 2022 la direttrice ucraina sarà impegnata con due opere, di cui una in forma di concerto, e tre concerti sinfonici. Inoltre, il suo primo impegno nella veste di Direttore musicale la vedrà sul podio al Manzoni il 14 e il 15 gennaio per un'anteprima della nuova stagione: in programma il primo atto della Walküre (La Valchiria) di Richard Wagner, proposto in forma di concerto, e il poema sinfonico Tod und Verklärung (Morte e trasfigurazione) op. 24 di Richard Strauss.

Oksana Lyniv parteciperà in collegamento video alla conferenza stampa di presentazione della Stagione d'Opera 2022 del Teatro Comunale di Bologna, in programma mercoledì 20 ottobre 2021 alle ore 12.00 nel Foyer Respighi del teatro felsineo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli