Bologna, scontri al corteo dei rider: 2 fermi

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Momenti di tensione questa sera a Bologna, durante il corteo dei rider. Secondo quanto si apprende, due persone, un ragazzo e una ragazza, sono stati fermati dalla polizia in seguito ad alcuni scontri nella zona del Quadrilatero, nei pressi di Piazza Maggiore.

La manifestazione, organizzata per protestare contro il contratto siglato da Assodelivery e Ugl e le conseguenze, in generale, per i lavoratori, dell’ultimo Dpcm, era partita da Piazza Nettuno attorno alle 19. Poi il corteo, composto da un centinaio di persone tra rider, sindacati di base e antagonisti, è riuscito a entrare in Galleria Cavour, e lì alcuni attivisti hanno imbrattato alcune vetrine di grandi firme con uova piene di vernice e rovesciato alcune fioriere.

Scontri con la polizia, quindi, si sono verificati in via Clavature, in seguito ai quali due ragazzi sono stati fermati. Riders Union Bologna, il sindacato dei ciclofattorini, in un post su Facebook ne ha chiesto "il rilascio immediato".