A Bologna torna Bilbolbul, il festival del fumetto -8-

vgp

Roma, 29 ott. (askanews) - Per festeggiare i quindici anni del corso di Fumetto e Illustrazione, l'Accademia di Belle Arti di Bologna organizza la mostra 8x15 Quindici anni di fumetto e illustrazione in Accademia (dal 30 novembre al 20 dicembre, inaugurazione 29 novembre ore 18), che presenta i lavori di otto studenti e studentesse, presenti e passati, che dai loro progetti di tesi sono arrivati alla pubblicazione. Per continuare a coltivare nuovi talenti, BilBOlbul dedica agli studenti e alle studentesse dell'Accademia anche una sessione speciale di portfolio review,sabato 30 novembre: gli aspiranti fumettisti avranno l'occasione di mostrare i loro lavori alle maggiori case editrici specializzate italiane in una serie di incontri individuali. A un nuovo talento del fumetto italiano, la giovanissima autrice Ida Cordaro è dedicata la mostra Lara, in programma a IGOR Libreria / Senape Vivaio Urbano (via Santa Croce 10/abc) dal 29 novembre al 7 dicembre, e incentrata sull'omonimo fumetto di esordio: un racconto breve, intimo e quotidiano in cui la violenza consumata nello spazio domestico si propaga all'esterno, compromessa da un implicito consenso. L'inaugurazione è alle ore 19 di giovedì 28 novembre, giornata nella quale inaugurano anche le mostre di BBB Off, il programma di appuntamenti in città in occasione del Festival. Tra le mostre da non perdere si segnalano Susi corre di Silvia Rocchi ad Adiacenze (vicolo Spirito Santo, 1), mentre a Lavì City (via Sant'Apollonia 19/A) la mostra I vestiti nuovi di P. di Fumettibrutti, nome d'arte di Josephine Yole Signorelli (inaugurazione 16 novembre ore 17.30, in mostra fino al 1° dicembre). Dal 2013 il Bologna Jazz Festival collabora con BilBOlbul coinvolgendo illustratori di fama nella realizzazione dell'iconografia jazzistica e dei contenuti artistici del festival con un proprio lavoro originale: quest'anno è la volta di Altan, che ha realizzato una serie di disegni per l'immagine del BJF 2019. Le immagini sono state diffuse su ogni mezzo: pubblicità, immagini sugli autobus, locandine e manifesti, adesivi, programmi, affissioni in mostra per le strade di Bologna grazie alla collaborazione con il festival Cheap On Board. BilBOlbul - Festival internazionale del fumetto di Bologna Bologna, 29 novembre - 1° dicembre 2019 a cura di Hamelin Associazione Culturale Con il sostegno di: Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Accademia di Belle Arti di Bologna, Fondazione Cineteca di Bologna, Museo internazionale e biblioteca della musica - Istituzione Bologna Musei, MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna, Biblioteca Salaborsa - Istituzione Biblioteche Bologna, Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Erasmus Mundus CLE - Università di Bologna. Main Partner: Gruppo Hera. Partner: Albergo Al Cappello Rosso, Arci Bologna, StickerMule, Usmaradio. Con il contributo di Goethe-Institut Roma, Istituto di Cultura Germanica Bologna, Ambasciata di Norvegia, NORLA - Norwegian Literature Abroad, Lithuanian Cultural Institute, Ambasciata della Repubblica di Lituania a Roma