A Bologna una donna ha partorito nella propria auto: ad aiutarla un'infermiera in videochiamata

·1 minuto per la lettura
Partorisce in auto
Partorisce in auto

È accaduto a Bentivoglio, nel Bolognese, dove una donna ha partorito nella sua auto, grazie all’aiuto di un’infermiera intervenuta con una videochiamata. I dolori erano troppo forti per riuscire a raggiungere l’ospedale.

Bologna, una donna partorisce nella sua auto: i dolori erano troppo forti

Troppo forti i dolori per arrivare in ospedale. Una donna di Bentivoglio, in provincia di Bologna, ha partorito nella propria auto, guidata dal compagno. La coppia, dopo aver accostato l’automobile sul ciglio della strada ha contattato i soccorsi che hanno consigliato di non proseguire il viaggio e di portare a termine il parto nel veicolo.

Bologna, una donna partorisce nella sua auto: l’aiuto di un’infermiera

Per la buona riuscita del parto è stato fondamentale l’intervento telefonico di un’infermiera, Elisa Nava. L’operatrice sanitaria ha aiutato la neo madre in videochiamata, guidandola passo dopo passo e sincerandosi che tutto andasse per il meglio. Il parto è andato fortunatamente a buon fine, e il piccolo è in perfetta salute.

Bologna, una donna partorisce nella sua auto: i ringraziamenti della mamma

A dare la notizia è stato il TgR Rai Emilia-Romagna, che poi ha anche intervistato la mamma: “Vorrei ringraziare l’infermiera, mi sento come se mi avesse salvato la vita.” Elisa ha ricevuto, per questa operazione a distanza, un riconoscimento da parte della Società italiana degli Infermieri di emergenza territoriale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli