Bolognini(Lega): sicurezza Milano non solo problema ordine pubblico

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 13 lug. (askanews) - "È del tutto evidente" che il problema della sicurezza a Milano non solo "un problema di ordine pubblico, ma anche sociale e di abbandono di molti quartieri, soprattutto in periferia, dove, spesso, l'amministrazione latita". Lo ha evidenziato il commissario provinciale di Milano della Lega e assessore regionale ai Giovani, Stefano Bolognini, in relazione alla denuncia dell'influenecer Chiara Ferragni, secondo la quale in città la situazione è "fuori controllo".

"La mancanza di controlli, presidio sociale e politiche attive da parte del Comune di Milano porta a tensioni che, nella grande maggioranza dei casi, scatenano l'esplosione di reati di tutti i tipi. Le Forze dell'Ordine fanno un grande lavoro, ma, da sole, non bastano. Serve che anche chi governa a Palazzo Marino intervenga e faccia la sua parte" ha proseguito.

"Anche Chiara Ferragni, di fronte all'escalation dei reati e degli episodi di criminalità e violenza a Milano non ha potuto fare altro che constatare e denunciare una situazione fuori controllo. Se ne accorgono tutti in città, tranne la giunta e la maggioranza che la governano" ha concluso Bolognini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli