Bolshoi, crolla scenografia: attore muore in scena

·1 minuto per la lettura

Un attore di 37 anni, Yevgeny Kulesh, è morto schiacciato dalla caduta di un pezzo di scenografia durante uno spettacolo del teatro Bolshoi a Mosca. Lo ha confermato questa sera il celebre teatro, dopo che gli spettatori avevano raccontato l'accaduto sui social. Sulla vicenda è stata aperta un'indagine e lo spettacolo è stato cancellato.

L'incidente è avvenuto durante l'opera folk Sadko" di Nikolai Rimsky- Korsakov, mentre veniva cambiata la scenografia. Lo spettacolo è stato interrotto e agli spettatori è stato chiesto di lasciare la sala. Su Telegram alcuni presenti hanno raccontato di aver pensato inizialmente ad un trucco scenico, ma di aver poi capito la tragica realtà quando qualcuno sul palco ha urlato: "Chiamate l'ambulanza, c'è del sangue".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli