Bolsonaro,Bizzotto(Lega):”vergognoso comportamento fascisti rossi”

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 1 nov. (askanews) - "Ancora una volta i centri sociali, la sinistra comunista e il PD hanno dimostrato la loro pericolosa natura di fascisti rossi e di nemici della democrazia e della libertà". Lo dichiara l'europarlamentare della Lega Mara Bizzotto, presente oggi ad Anguillara Veneta per la visita del Presidente del Brasile Jair Bolsonaro.

"Probabilmente - prosegue Bizzotto- il loro odio antidemocratico contro Bolsonaro è scatenato dall'estradizione in Italia del terrorista rosso Cesare Battisti, concessa meritoriamente da Bolsonaro e sempre negata dal suo predecessore Lula, amico e sodale del PD e della sinistra italiana. Le contestazioni inscenate contro la visita del Presidente brasiliano Bolsonaro a Padova e a Anguillara, paese natale dei suoi avi che emigrarono in Brasile, sono scandalose. Siamo di fronte alla solita doppia morale del PD e della sinistra comunista che contestano la visita di un Presidente democraticamente eletto come Bolsonaro, ricevuto in questi giorni anche da Mattarella, mentre stanno zitti e muti sulle infami dittature comuniste di Cina, Cuba e Venezuela che ancora oggi ammazzano e perseguitano milioni di persone, anche di origine e cittadinanza italiana. L'ipocrisia e la falsità politica dei nipotini italiani di Stalin e Ceausescu sono vergognose".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli