Bolsonaro: "In Brasile l'aborto non sarà mai legalizzato"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Per quanto dipende da me e dal mio governo, l'aborto non sarà mai legalizzato in Brasile". Ad affermarlo in un tweet è il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro dopo che in Argentina il Senato ha legalizzato l'aborto fino alla quattordicesima settimana di gravidanza.

Il disegno di legge, già approvato alla Camera, ha ottenuto il via libera del Senato con 38 voti a favore, 29 contrari e un astenuto. La notizia è stata accolta con entusiasmo dagli attivisti riuniti per ore davanti al Palazzo del Congresso di Buenos Aires. L'Argentina è diventato così il quarto Paese dell'America latina a legalizzare l'aborto.

"Deploro profondamente" la decisione, aggiunge Bolsonaro. "Ora i bambini argentini rischiano di essere uccisi nel ventre delle loro madri con il consenso dello Stato. Combatteremo sempre per proteggere le vite degli innocenti!", sottolinea il presidente brasiliano.