Bolsonaro "scappa" in Florida ed evita la cerimonia di investitura di Lula

A 48 ore dalla fine del suo mandato, il presidente uscente del Brasile, Jair Bolsonaro, è partito per gli Stati Uniti con un volo di Stato, diretto in Florida. Non parteciperà alla cerimonia di insediamento del suo successore, Luiz Inacio Lula da Silva, vincitore alle ultime elezioni del 30 ottobre scorso.

Niente passaggio di consegne quindi, come da prassi istituzionale. Sarà la prima volta dal 1988 che il presidente uscente non sarà presente durante la transizione. "Bolsonaro sarà a Miami fino al 30 gennaio" si legge nella Gazzetta Ufficiale di venerdì.