Bolzano, maxi sequestro oro e argento per oltre 400mila euro

Bolzano, 21 lug. (LaPresse) - La guardia di finanza di Bolzano ha sequestrato, durante un controllo alla barriera autostradale di Vipiteno, 10 chilogrammi di oro e 44,5 chilogrammi di argento - per un valore attuale superiore ai 400mila euro - trovati in possesso del titolare di un'azienda orafa del centro Italia, a bordo di un'auto con targa italiana diretta all'estero. Insospettiti dall'irrequietezza del soggetto, le fiamme gialle hanno ispezionato la vettura trovando due sacchetti nascosti sotto i sedili contenenti l'argento in grani e nove lamine d'oro, materiale sequestrato insieme a molta documentazione utile, secondo i militari, a ricostruire la provenienza e ad accertare la destinazione del prezioso carico. Il passeggero dell'auto cui la merce è risultata riconducibile, è stato denunciato a piede libero all'autorità giudiziaria per ricettazione e commercio non autorizzato di oro.

Ricerca

Le notizie del giorno