Bomaki: la nuova apertura a Milano in Porta Venezia

Bomaki Milano

La sera di martedì 11 febbraio a Milano Bomaki si allarga con l’apertura di un nuovo ristorante nei pressi di Porta Venezia. Con l’inaugurazione in via Melzo 28 il loro stile nippo-brasiliano raggiunge quota sei locali nel capoluogo lombardo.

Lo stile di Bomaki

Fin dal suo esordio nel 2013, Bomaki fonde due cucine nello stesso piatto, quella brasiliana e giapponese. Sotto la guida dello chef Jeric Bautista, unisce una grande cura degli ingredienti e la costante ricerca di nuovi sapori insoliti.

Nel menù si possono trovare: roll, temaki, burrito in stile jap (crepes di soia che avvolgono numerosi ingredienti), tartare, Tataki di salmone, carpaccio flambè e Sashimi exotic. Inoltre alla lunga lista si aggiungono numerosi dolci, come cheesecake ai frutti esotici o i brigadeiros brasiliani.

Nei loro ristoranti, accompagnando i piatti fusion, si possono assaggiare cocktail tipici brasiliani, come la caipirinha, caipiroska, mojito esotici, tutti con gusti che spaziano dalla papaya, al mango e al maracuja. Non manca la location a infondere l’atmosfera brasiliana con i suoi colori e dettagli.

I ristoranti a Milano

Dopo le numerose apertura in quartieri come Porta Romana e City Life, Bomaki conquista Porta Venezia, l’area milanese conosciuta per il suo estro e per l’importanza della comunità LGBT+. Dimenticata dai ristoranti nippo-brasiliani, ora a Milano Bomaki si fa avanti in un nuovo territorio.