Bomba carta danneggia auto consigliere regionale Basilicata

Nav

Roma, 3 mar. (askanews) - Una bomba carta è stata fatta esplodere nella notte a Matera, a pochi metri dall'auto del consigliere regionale del Pd, Roberto Cifarelli. La macchina era parcheggiata vicino l'abitazione dell'esponente politico. La deflagrazione ha danneggiato il parabrezza anteriore e parte della carrozzeria. Su quanto avvenuto sono state avviate indagini della Polizia.

Su Twitter il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, ha scritto: "La macchina del consigliere regionale della Basilicata Roberto Cifarelli stamattina è stata distrutta da una bomba carta. Un gesto di intimidazione vigliacca, che ci spinge a continuare l'azione di contrasto a tutti i fenomeni criminali. Il mio affetto va a Roberto e alla famiglia".

Il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, esprime piena solidarietà al capogruppo del Pd a nome dell'intera Assemblea e auspica che "le forze dell'ordine possano assicurare alla giustizia i responsabili del grave gesto criminale". E poi aggiunge: "Intendo esprimere ferma condanna per il vile atto intimidatorio nei confronti del consigliere Roberto Cifarelli, al quale esprimo piena solidarietà a nome del Consiglio regionale. Auspico che le forze dell'ordine possano assicurare alla giustizia i responsabili del grave gesto criminale. Oggi, con maggiore consapevolezza le nostre comunità devono affrontare il tema della legalità, contrastando ogni forma di violenza, a garanzia della sicurezza e della democrazia."