Bomba contro convoglio inviato Onu in Libia, nessun ferito

Tripoli (Libia), 10 apr. (LaPresse/AP) - Un gruppo di assalitori ha lanciato un ordigno esplosivo improvvisato contro il convoglio del rappresentante delle Nazioni unite in Libia, Ian Martin, a Bengasi. La conferma il portavoce delle Nazioni unite, Eduardo del Buey, spiegando che "nessuno è rimasto ferito e le autorità stanno indagando sull'accaduto". Martin si trovava a Bengasi per tenere un discorso davanti a studenti e personale della principale università della città.

Ricerca

Le notizie del giorno