Bomba d’acqua si abbatte sul Casertano: allagamenti e inondazioni

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 17 set. (askanews) - Una bomba d'acqua ha travolto il Casertano provocando allagamenti e inondazioni. Tra i comuni più colpiti dall'eccezionale ondata di maltempo che si è abbattuta tanto sul litorale quanto nell'entroterra c'è anche Mondragone, dove l'abbondante pioggia ha causato danni in diversi punti del centro cittadino e delle periferia.

L'amministrazione comunale è dunque pronta a formulare la richiesta di dichiarazione dello stato di emergenza alla luce degli ingenti danni patiti da agricoltori ed da attività economiche attive in città e lungo l'intero litorale. "Stiamo monitorando la situazione ora per ora ed abbiamo assistito ad una vera e propria calamità naturale che ci induce a richiedere a Regione e Governo centrale il riconoscimento dello stato di emergenza e la conseguente richiesta di stanziamenti straordinari per ristorare quanti hanno subito danni per la ingente quantità di acqua precipitata in loco, in primis agricoltori, operatori economici, senza contare i danni patiti dalla viabilità e dalle pubbliche infrastrutture, la cui stima è tuttora in corso ma che, purtroppo, posso già dire essere pesante", annuncia il sindaco Virgilio Pacifico.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli