Bomba a Foggia, colpito un centro anziani: una donna accusa un malore

bomba foggia centro anziani

Una bomba è esplosa all’alba davanti al centro anziani polivalente “Il sorriso di Stefano” di Foggia: nella deflagrazione una donna delle pulizie ha accusato un malore. Da quanto si apprende, infatti, la signora si trovava all’interno della struttura, ma fortunatamente non è rimasta ferita. I medici hanno comunque trasferito la donna al pronto soccorso per effettuare gli opportuni controlli. L’intera struttura ne è uscita danneggiata, così come le auto che si trovavano in zona. Il centro nel quale è avvenuta l’esplosione è di proprietà del gruppo “Sanità più”. Infine, il 3 gennaio scorso nella stessa struttura si era verificato un altro attentato dinamitardo.